Le proprietà dei materiali ceramici durante il processo di cottura

Abstract

É sorprendente pensare che quasi 30 anni fa, nel settore ceramico, c’era la convinzione diffusa che ormai non ci fosse più niente da inventare, perché si era già raggiunto il limite consentito dalla tecnologia. La storia ha puntualmente smentito le previsioni, con un’incredibile fioritura di nuove idee, nuove tecnologie, nuovi prodotti, nuovi mercati. La tecnologia ceramica tradizionale è senza ombra di dubbio la prima tecnologia sviluppata dall’uomo, alcune decine di migliaia di anni fa. Fin da allora, la chiave di questa tecnologia è stata la fase di cottura, circondata dal mito, considerata un’arte e mantenuta religiosamente segreta. Questa situazione è rimasta praticamente immutata per migliaia di anni, basti pensare agli sforzi fatti in Europa alla fine del XVII secolo per arrivare a produrre la porcellana, con almeno 800 anni di ritardo rispetto ai cinesi.

Publicazione
Ceramic World Review

Correlato